MENU CLOSE

VILLA

La ricerca del benessere e il senso del sacro

 

 

Fede, scienza e famiglia per Francesco Boscarino 

Nella contrada Palazzello, situata a > Ragusa superiore, inizia la storia di Villa Boscarino e dell’uomo che l’ha voluta. Non solo un uomo, ma un medico, appassionato e coraggioso che a fine ‘800, di ritorno dal suo viaggio di specializzazione a Parigi, fu sorpreso da una tremenda epidemia di colera. 

 

Il terreno su cui sorge Villa Boscarino era stato acquistato da Francesco detto “Ciccio”, il medico, e Teresa sua novella sposa per rincorrere il sogno di una casetta in campagna dove ritrovare il silenzio e la quiete che tanto giovano al corpo e allo spirito. Gli eventi avversi, però, modificarono questo desiderio in una ricerca di benessere e sicurezza che riguardava tutti i parenti più prossimi della coppia: una casetta non sarebbe più bastata. 

Proprio per proteggere la sua famiglia e rigenerare le sue energie, tanto preziose per tutta la comunità, decise di costruire Villa Boscarino. 

 

Quindi la villa non è nata solo come un luogo da abitare, ma anche per pregare, ritrovare la fede in un futuro più luminoso, ristorare le energie e proteggere il benessere anche nei periodi più difficili. Era necessario dotare questo luogo cardine della famiglia, oltre che degli spazi per vivere, anche di uno spazio dedicato al sacro, così sorse la bella cappella in stile neo gotico catalano. Ma non era l’unico luogo dove cercare pace, vi era anche il “pensatoio”, un tempo immerso nella verdura del giardino, adesso a bordo piscina. Un casotto adibito a studio per il giovane medico, lontano dai giochi dei numerosi bambini. 

 

L’idea funzionò e la numerosa famiglia superò bene l’epidemia, trascorrendo successivamente molte felici estati nella casa, tra risate di bambini, lunghi pomeriggi di quiete, momenti di raccoglimento, oppure di festa, e accogliendo le nuove generazioni.



E pensavo spesso con trasporto a una casetta perduta nel verde ma vicina al paese, 

ove rifugiarmi nei momenti della stanchezza e dello sconforto, 

ove nascondermi e stare un po’ in pace.

Dr. Francesco Boscarino

 

> Ragusa superiore: a pochi passi dall’hotel sorgono edifici di grande interesse, perfetti per un breve itinerario a portata di mano. Ad esempio gli storici palazzi di architettura barocca come Palazzo Zacco, Palazzo Schininà, Palazzo Lupis e Palazzo Bertini. Dulcis in fundo la Cattedrale di San Giovanni Battista, eretta subito dopo un devastante terremoto, anch’essa in stile barocco.




Un luogo per arricriarsi

 

forma dialettale siciliana assimilabile al termine Ricrearsi, ovvero essere a tal punto soddisfatti di qualcosa che il corpo si rigenera, rinasce, s'arrecrea.



Il tempo passa e le tradizioni cambiano ma la spiritualità intrinseca di un luogo non si perde; si modifica, questo sì, per dare nuove possibilità agli ospiti in cerca di bellezza e tranquillità. La ricerca del benessere non è legata solo ai meri fattori clinici, per questo una vacanza dovrebbe essere un perfetto equilibrio tra cura del corpo e della mente, tra scoperta di nuovi luoghi, divertimento e raccoglimento. Proprio per questo Villa Boscarino è stata portata a nuova vita grazie alla visione di Mara, nipote del giovane medico ragusano e oggi direttrice dell’hotel. Oggi come allora, la villa è un luogo ospitale e dedicato a far star bene chi vi soggiorna. 

 

Per poter rispondere alle esigenze degli ospiti che oggi vengono accolti in villa, l’antica cappella è stata ristrutturata e adibita a sala colazioni; l’ampliamento con un > giardino d'inverno rende ancora più suggestiva l’esperienza del risveglio. Il momento sacro della colazione è arricchito da prodotti freschi, a km0 e biologici, selezionati appositamente per questo momento da celebrare.

Il “pensatoio” è stato invece trasformato in un > piccolo bar a bordo piscina, per permettere agli ospiti di rilassarsi e dare spazio ai propri pensieri. Tutto questo è circondato da un rigoglioso giardino capace di regalare > momenti di pace e benessere ad ogni ora: uno spazio naturale, ricco di storia, un’oasi tra tempo e spirito.

 

“Il risveglio spirituale è la cosa più essenziale nella vita dell’uomo, 

è l’unico scopo dell’esistenza.”

KHALIL GIBRAN



> Giardino d’inverno: Holy breakfast, è il concept alla base della colazione in villa. Una selezione di prodotti locali e biologici tra cui, biscotti artigianali, fette biscottate di grani antichi, marmellate, yogurt e succhi di frutta, latte di mandorla fresco e una fine selezione tra i salati, salumi e formaggi.

> piccolo bar a bordo piscina: per un momento rilassante dopo una giornata di visite ad antichi palazzi ed escursioni nella campagna ragusana. Potrete gustare un piccolo aperitivo rinfrescandovi prima di un’uscita serale nel centro storico di Ragusa.

> momenti di pace e benessere: Le proposte dedicate al relax comprendono tre tipologie di massaggio per trovare la pace dei sensi e sessioni collettive di yoga. Richiedi tutte le informazioni in reception, potrai godere di questi momenti rilassanti in giardino o in camera.




 

DIARY

Notes of a journey

Ogni volta che organizziamo un viaggio si decide un itinerario; si scelgono i luoghi che vorremmo vedere e allo stesso tempo — inevitabilmente — si trova un luogo dove ristorarsi, riposarsi, una sorta di dimora fuori da casa. Sarà lì che per qualche giorno dovremo ritrovare quel senso di benessere così necessario.

Notes of a journey

Le festività pasquali in Sicilia sono da sempre tra le più radicate nella tradizione, forse anche perché racchiudono in sé le tre ricorrenze che così bene rappresentano il ciclo della vita e la magia della fede:

Notes of a journey

Il gioco delle ricorrenze determina l’identità di un luogo, e ogni volta che mi trovo a ripercorrere la storia della villa vedo un rigirio di persone e situazioni molto diverse, eppure unite da un tratto comune. Per tutti coloro che l’hanno abitata, Villa Boscarino è sempre stata un luogo di accoglienza, cura e rifugio. Oggi lo è per gli ospiti che vi soggiornano in cerca di riposo e cultura. In passato lo è stato per i miei familiari che vi hanno trascorso calde estati di villeggiatura.

Notes of a journey

Il territorio Ibleo si estende nella zona sud orientale della Sicilia, il complesso dei monti Iblei caratterizza quest’area della regione in modo unico. La roccia che costituisce questo ammasso montuoso, sormontato dal più alto monte Lauro (986 m) ha origini antiche, vulcaniche. renaria e basalto si sviluppano creando paesaggi inediti, caratterizzati dalle Cave

Notes of a journey

Nella contrada Palazzello, situata a > Ragusa superiore, inizia la storia di Villa Boscarino e dell’uomo che l’ha voluta. Non solo un uomo, ma un medico, appassionato e coraggioso che a fine ‘800, di ritorno dal suo viaggio di specializzazione a Parigi, fu sorpreso da una tremenda epidemia di colera.

Notes of a journey

Una terra che ispira... Su quest’isola, nel bel mezzo del mediterrano, sono nati grandi autori e stupende storie, con protagonisti che ormai sono diventati parte integrante dell’immaginario di ognuno di noi.

01/06